Categoria: Articoli

Su questa pagina trovate articoli sulla Riflessologia Plantare Zu: terapie e patologie, diagnostica e informazioni di ogni genere sulla sua pratica. Buona lettura!

Cristalli di ghiaccio

Riflessologia Plantare Ghiaccio e Traumi

Riflessologia Plantare Ghiaccio e Traumi. Lo Zu Center spiega quando va utilizzato. Quando prendiamo una “botta” la prima cosa che facciamo, se possibile è metterci del ghiaccio. Da quando tempo è diffusa questa pratica? Il ghiaccio non è sempre la soluzione, anzi a volte può proprio fare danni.

Cefale

Riflessologia Plantare Cefalea Emicrania

Riflessologia Plantare Zu Cefalee Emicranie. Sono sinonimi di dolore provato in qualsiasi parte della zona della testa o del collo. Può essere un sintomo di diverse patologie. Diversi sono i sistemi di classificazione per il mal di testa.

Insonnia Riflessologia Plantare Zu

Insonnia e Riflessologia Plantare Zu. Solitamente hanno difficoltà ad addormentarsi le persone super controllate. Il risveglio notturno per i pensieri che affollano la testa, sono determinati da situazioni non risolte durante il giorno. Riemergono di notte attraverso l’attività onirica per essere bruciate. Conoscere l’ora del risveglio è importante per sapere quale degli Shen è disturbato.

Gravidanza

Gravidanza Riflessologia Plantare Zu

Gravidanza e Riflessologia Plantare Zu. È ricorrente nella nostra lettura dei piedi, che ciò che impedisce una gravidanza, è dato dall’evidenziare un atteggiamento posturale maschile in un corpo femminile. Detto così in poche parole è normale opporre il proprio disagio affermando di essere donne. È naturale l’esigenza di rimanere incinta e divenire madri. Ma si somatizza ciò che non si verbalizza. Non si verbalizza o perché si è nell’impossibilità di farlo o perché, cosa più comune, non si sa nemmeno ciò che si vorrebbe verbalizzare.

Diabete e Riflessologia Plantare Zu

diabete e Reflessologia Plantare Zu. Qualità della vita. Il diabete, il suo manifestarsi lo definiamo come la rottura di un anello debole di una catena. Durante un certo periodo della nostra vita, per uno stress acuto, una situazione di cambio non accettata, un lutto… elementi non prevedibili, questo anello si rompe dando via a patologie come il diabete. In altri casi questa rottura è assimilabile a un disconoscimento del sé, come per esempio patologie autoimmuni.

Bandiera svizzera

Riflessologia Plantare Storia Svizzera|Cina

Storia Riflessologia Plantare Svizzera| Cina. Nel 1977 Padre Josef Eugster fu introdotto per la prima volta alla Riflessologia Plantare attraverso un libro datogli da un amico. Questi pensava che potesse aiutare padre Josef con l’artrosi delle sue ginocchia. Lo ha fatto! Diventato un riflessologo autodidatta, padre Josef si è prima curato e poi ha iniziato a condividere le conoscenze con i suoi amici e parrocchiani con grande successo.

Termometro per la febbre

Febbre trattarla con la Riflessologia Plantare

Riflessologia Plantare Zu Center, leggere la febbre. La febbre è la risposta dell’organismo a svariate situazioni patologiche. Eventi stressanti, traumi, infiammazioni, neoplasie, attacchi da freddo.

Laozu che legge l'i-Ching

I Ching, il testo classico più antico della Cina

“Il tempo in cui apparve il “Libro dei Mutamenti” era il tempo in cui stava per finire il regno degli Shang, in cui la via del regno degli Zhou era in ascesa, Re Wen e il tiranno Di Xin si opponevano uno all’altro”(Yi Jing, Gran commentario, libri II, cap. 11 pag. 376 Adelphi)

neuroma di morton

Morbo di Morton e Riflessologia Plantare Zu

Morton, Zu Center trattamento con la Riflessologia Zu. I sintomi sono dolori e bruciori, anche violenti, sotto la pianta nella porzione anteriore del piede, tali da costringere il malcapitato a togliersi la scarpa ovunque si trovi. Nei casi più seri sei ha l’impressione di avvertire una scossa. Con il tempo il dolore diventa costante, soprattutto quando si cammina. Si sta in piedi per molto tempo. S’indossano scarpe strette o tacchi alti.

argilla verde

Argilla e Riflessologia Plantare Zu

Argilla. Zu Center, acqua calda o fredda? L’argilla applicata con acqua fredda si asciuga e si secca perché il calore dell’area interessata cede calore all’argilla. L’argilla applicata con acqua calda, coperta con un foglio di domopack (pellicola trasparente per avvolgere i cibi e coprire recipienti), permette la penetrazione dell’informazione caldo umido.

Logo Original Reflexology Zu

Zu Center Corsi Milano
Via Paolo Giovio 15 (MM Pagano) 

20144 – Milano

Cell. 3297894446 (chiama)

Email: mail@zucenter.com

Zu Center Terapie Massaggi
Via Sondrio 81 (MM Cascina Antonietta)
20064 – Gorgonzola (MI)
Tel. 02 09.94.58.20
Cell. 3297894446 (chiama)
Email: vekiopiede@gmail.com

© 2021 Zu Center - Tutti i diritti riservati – P.IVA 06862610158 – Privacy