Riflessologia e infertilità

Mai nulla per caso diceva un vecchio detto.
Carissimo Laozu, mi sa tanto che dovrò fare un altro tipo di studio, anziché approfondire sulle caviglie gonfie, circolazione linfatica o sternocleidomastoideo ecc.
Scherzo!

L’altro giorno è venuta da me una signora di 40 anni disperata che non riesce ad avere figli, voleva sapere se attraverso la riflessologia si potesse far qualcosa. Mi riferisce che sono stati fatti diversi tentativi d’inseminazione con “FIVET” e “ICSI”, anche l’esame post-coito, in cliniche private sia in Italia e all’estero senza alcun risultato, con un grande esborso in denaro.
I soggetti sono entrambi sani.

Gli ho chiesto se aveva voglia, intanto, di farsi dare un’occhiata ai piedi e ho evidenziato che:

  • l’apertura dei piedi è regolare, piede morfologicamente cavo, non presenta callosità nei punti di appoggio, persona che non ha le mezze misure, gli manca il centro
  • il piede al tatto si presenta molle fuori e molle dentro
  • entrambi gli alluci sono rivolti verso l’alto, segnale di persona proiettata verso il futuro e con la testa dritta
  • persona molto elettrica, in un approccio con la tecnica delle 5 righe e 4 spazi salta dal lettino, tira il piede e ride, anche se tocco le cosce
  • quando utilizzo la tecnica delle 5 righe e 4 spazi oltre ai piedi gli sudano anche le mani
  • i punti riflessi utero e ovaie sono molto dolenti

Ho notato che alternando la tecnica delle 5 righe e 4 spazi per fargli disperdere elettricità, alla fine del trattamento saltava molto meno. Per ora il piede non mi da altre indicazioni, penso di continuare con questa tecnica in modo da allentargli la tensione e massaggiare normale per sostenere tutto quello appartiene al giallo, alla terra.

Dimmi se è corretto questo e cosa potrei aggiungere altro. Se non ti disturbo ci sentiamo un attimo al telefono. Grazie, un abbraccio.

Marcello


Namasté Marcello.
Se i soggetti sono sani, la problematica si presuppone sia di origine psicosomatica. Se i piedi appaiono morbidi al tatto, con un’apertura normale, ma con la tecnica delle 5 righe e 4 spazi salta sul lettino, significa che ci troviamo davanti a un falso vuoto. Appare morbida e accogliente, in realtà è dura e resistente. Giusto quindi continuare con la dispersione profonda. Quando non suderà più, l’elettricità sarà diminuita, allora dovrai agire in tonificazione generale.

Buon lavoro, Buon Marcello.

Laozu Baldassarre

Logo Original Reflexology Zu

Zu Center
Via Pergolesi 29
20124 – Milano
Tel. 02 66.98.19.11 (chiama)
Fax: 02 66.71.64.55
Email: mail@zucenter.com

Zu Center
Via Sondrio 81 (MM Cascina Antonietta)
20064 – Gorgonzola (MI)
Tel. 324 74.74.557 (chiama)
Email: vekiopiede@gmail.com

© 2019 Zu Center - Tutti i diritti riservati – P.IVA 06862610158 – Privacy

Seguici su Facebook