Graziella, ansia e Riflessologia Plantare

Buongiorno,

Sono ansiosa, spero di essere chiara mentre scrivo questa mail. Sono una donna sorda e le chiedo  se può consigliarmi in questo trattamento di reflessologia che è possibile di aiutarmi a guarire il mio stato di problema dell’ansia e il cuore battito. Da un anno che ho avuto in questo problema e non sono riuscita a superare l’ansia e il cuore battito. Spero che il trattamento di reflessologia mi aiuta a superare di tutto.

Attendo la vs gentile risposta e la ringrazio.
Cordiali Saluti.

Graziella L.


Buon giorno Graziella,
Certo che possiamo aiutarla!
Se vive a Milano le consiglio di chiamare subito il nostro numero e prendere appuntamento.
L’ansia ha una grande componente di “anticipatorietà”. È appunto definita “ansia anticipatoria“.
La paura di qualcosa che potrebbe succedere. Ma di cui non abbiamo nessuna certezza che accadrà.

È una delle paure irrazionali, che si origina nell’emisfero cerebrale destro, quello che controlla la sfera emozionale. Pascal diceva: “Il cuore ha delle ragioni che la ragione non comprende”. Non è un problema che si può risolvere “razionalizzando” il motivo dell’ansia. Non funziona. I farmaci, ai quali è necessario ricorrere solo in casi estremi, mettono Affrontiamo l’ansia in maniera somato psichica. le sue sensazioni percettive della realtà.

La Riflessologia Zu funziona perché agisce come un grimaldello nei confronti della sua ansia. Problematiche di origine psicosomatica le affrontiamo in maniera somato psichica. Ribaltando così l’origine del problema.

A presto,
Laozu Baldassarre

×