Marisa: riflessologia, cefalea e cervicalgia. Che mal di testa!

Buongiorno,

siccome sia io che mio marito soffriamo di cefalea e di cervicale, volevo avere informazioni riguardo le terapie di riflessologia. Ne ho sentito parlare abbastanza bene. Quante sedute occorrono? Nel ringraziarVi per le informazioni che mi fornirete, porgo distinti saluti.

Marisa


Buon giorno Marisa,

noi trattiamo cefalgici e non cefalee. Ogni persona ha delle motivazioni diverse per cui gli viene il mal di testa. C’è chi ha la cefalea, chi l’emicrania. I sintomi hanno una varietà veramente vasta. Ne possiamo identificare l’origine attraverso la simbologia del linguaggio, la clinica, la lettura morfologica del piede e altre maniere.

Tante cefalee

Chi ha la testa che gli scoppia, chi si sente la testa vuota, chi percepisce di avere un peso sulla testa. A chi fa male davanti, a chi dietro, chi a lato. Il mal di testa può essere pulsante, continuo. Avere una origine muscolo tensiva del collo, vascolare o essere determinato da una ridotta ventilazione polmonare. A chi il mal di testa viene prima delle mestruazioni, a chi dopo, a chi il sabato e a chi il lunedì. Un mal di testa per ogni persona, quindi è necessaria una diagnosi reflessologica mirata per determinarne l’origine e una terapia reflessologica appropriata.

Per la cervicale ho scritto un libro. “Ho la cervicale”.

Il numero delle sedute non possiamo stabilirlo a priori per le motivazioni sopraelencate.
Auguri a lei e suo marito.

Laozu Baldassarre

×