Trauma ai piedi: cosa fare?

Gent.mo Laozu, Le scrivo da Torino.
Sono una giovane donna, che interessata di medicina, anatomia, in modo specifico del piede, in una ricerca su cosa fosse un piede egizio, ha incontrato il sito Riflessologia.it.

Ho velocemente letto la scheda relativa ai piedi, al nome delle dita, ecc.
L’interesse per la scienza è stato per me molto vivo sin dalla giovane età. Da due anni a questa parte, il mio interesse è molto aumentato e vivo e la mia vita è ruotata sul recupero dei miei piedi (fisico e psicofisico).

Infatti quasi due anni fa, ho subito in seguito ad incidente stradale un trauma gravissimo ai due piedi con conseguente rottura bilaterale. Ho subito 5 interventi. Dopo questo lungo interminabile periodo grazie ad eccellenti dottori, sto lentamente recuperando il passo.

Dopo questa mia breve, ma doverosa premessa, Le scrivo perché vorrei sapere se fosse possibile effettuare un visita per capire se sono utili delle sedute di agopuntura, o reflessologia, che possa ristabilire un equilibrio psicofisico e magari interrompere il dolore ai piedi.
Ho già avuto un profondo benessere dall’idrokinesi.

I medici mi hanno parlato del rischio di algodistrofia e quindi per non instaurare questo circolo vizioso i miei piedi non devono essere traumatizzati e non devo più percepire dolore.
Se i piedi sono “lo specchio” che riflette lo stato dei nostri organi interni, chissà come stanno i nostri organi interni se lo specchio si dovesse rompere…

Proverò a chiamare nei prossimi giorni. Ringraziando per l’attenzione, porgo i miei migliori saluti.

Cristina L.


Namasté Cristina.
Ho letto la tua accorata lettera. Non disperare, il nostro massaggio a poco a che vedere con il comune concetto di massaggio. Utilizziamo tutte le dita, le mani si muovono al ritmo della musica di Mozart, e non certo per folklore o New Age, Mozart è già musicoterapia.

Nel nostro mæssaggio al piede sono presi in considerazione i differenti strati corporei, le direzioni dei meridiani energetici e molto altro ancora. Non ti preoccupare per lo specchio… Le problematiche di origine organica, psicosomatiche ed energetiche si riflettono sui piedi, ma le problematiche organiche dei piedi, come il tuo incidente, possono avere ripercussioni sul corpo solo meccanicamente, per una postura alterata ma non reflessologicamente sugli organi, avremo modo di parlarne al nostro prossimo incontro.

Ti auguro una buona vacanza e a presto.

Laozu Baldassarre


La ringrazio per la Sua e-mail. La frattura dei piedi è stata molto grave, lussazione esposta malleolo sinistro e frattura astragalo sinistro. Frattura pluri frammentaria astragalo destro, con successiva artrodesi sotto astragalica e resezione di Chopart, questa primavera, per deformità strutturale in seguito all’implosione.

Non so come possa ancora camminare, ma la mente ed il corpo hanno una forza di rigenerazione camaleontica. Ci è voluta ANCHE una mia immensa forza di volontà. Avrò piacere di conoscere Lei e la Sua esperienza e di avere delle sicurezze sulla qualità dei Suoi interventi. Scuserà la mia diffidenza, ma dopo soglie di profondissimo dolore, i piedi possono sviluppare una iper sensibilità del dolore INCREDIBILE, devo essere più che sicura in che MANI metterò i miei piedi.

Le auguro serene e ristoratrici ferie, attendendo di conoscerLa di persona, Le porgo i miei migliori saluti.

Cristina L.


Namasté Cristina.
un piede normale è composto da 26 ossa che si muovono per mezzo di 32 articolazioni, sulla pianta sono presenti più di 27.000 terminazioni nevose. I forti dolori sono determinati dall’abbassamento della soglia del dolore.

Ci sono state circostanze nelle quali inizialmente ho dovuto mæssaggiarli tenendo le mani a distanza, senza toccarli, ma già dopo qualche minuto potevo tenerli dolcemente tra le mie mani e successivamente cominciare a carezzarli e infine a mæssaggiarli.

Raccomanda a chi ti è vicino di trattarti in questa maniera, ne hai bisogno.

Laozu Baldassarre

Logo Original Reflexology Zu

Zu Center
Via Pergolesi 29
20124 – Milano
Tel. 02 66.98.19.11 (chiama)
Fax: 02 66.71.64.55
Email: mail@zucenter.com

Zu Center
Via Sondrio 81 (MM Cascina Antonietta)
20064 – Gorgonzola (MI)
Tel. 324 74.74.557 (chiama)
Email: vekiopiede@gmail.com

© 2019 Zu Center - Tutti i diritti riservati – P.IVA 06862610158 – Privacy