Lipoma tumore benigno Reflessologia Plantare

Lipoma, tumore benigno, brutto da vedersi ma nessun pericolo

Salve,
le scrivo perché ho un problema di lipomi distribuiti in più parti del corpo. Sopratutto nell’avambraccio sinistro. Vorrei sapere se è possibile trattare con la vostra tecnica questo tipo di problemi, dato che ho visto un vostro articolo sul sito. Se fosse possibile, dovrei venire a Milano o c’è qualche vostro collaboratore più vicino a Vicenza? Ho già fatto un trattamento completo di reflessologia plantare nella mia zona. Devo dire che ho riscontrato ottimi risultati per quanto riguarda il sistema nervoso. Mani fredde ansia e reflessologia

Mani fredde e ansia, risolti quasi completamente. Questo problema dei lipomi però mi da molto fastidio perché antiestetici e sarei felice di poterlo risolvere. Aspetto Vostre notizie, Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali Saluti.

Nicola L., 34 anni, Vicenza


Buon giorno Nicola,

Lipoma, tumore benigno, brutto da vedersi ma la soluzione è chirurgica

Il lipoma è un tumore benigno del tessuto adiposo. Il più comune dei tumori benigni. La parola “tumore” spaventa, ma la sua radice etimologica viene dal latino “tumor” che significa massa. Qualcosa che cresce, niente di più specifico. Il tessuto adiposo è presente in tutti i distretti dell’organismo e i lipomi si possono sviluppare in qualunque parte del corpo. Possono essere puri, costituiti solamente da tessuto adiposo tipico.  Misti se il grasso è intimamente mescolato ad abbondante quantità di altri tessuti. Esempio a tessuto connettivo fibroso, in questo caso si parla di fibrolipomi.

Un antiestetico lipoma

Si presenta come una massa tondeggiante dentro una sottile capsula di tessuto fibroso. È caratterizzato da una crescita lenta. Può essere solitario o multiplo, superficiale o profondo, la sua consistenza è solitamente gommosa e soffice. Le dimensioni sono molto variabili, da piccoli noduli a masse di dimensioni notevoli che possono causare fenomeni di compressione a organi e strutture adiacenti. Non regredisce spontaneamente. Le sue dimensioni tendono ad aumentare nel tempo, non è doloroso.

Lipoma limitante funzioni

Se il lipoma diventa eccessivamente voluminoso, la dislocazione provoca dolore e fastidio, la posizione è esposta a lesioni o sollecitazioni o per ragioni estetiche, l’unica terapia è l’asportazione chirurgica. Se l’asportazione è incompleta può determinare il riformarsi della massa nella stessa sede. Il lipoma non è innervato. Non è vascolarizzato. Ciò lo rende asintomatico ma anche non raggiungibile per via ematica e nervosa. Quindi non ci sono terapie (che io conosca) che possano essere efficaci o risolutive.

Ultimamente ho avuto il caso di un’anziana signora con un grosso lipoma sulla parte alta della schiena. Si è ridotto notevolmente, quasi a scomparire, però la terapia era mirata alla riduzione della sua cifosi. Lo posso considerare un beneficio collaterale, ma non inscrivibile all’interno di una statistica. Mi dispiace non poterti essere utile in questa circostanza.

Laozu Baldassarre

Logo Original Reflexology Zu

Zu Center
Via Pergolesi 29
20124 – Milano
Tel. 02 66.98.19.11 (chiama)
Fax: 02 66.71.64.55
Email: mail@zucenter.com

Zu Center
Via Sondrio 81 (MM Cascina Antonietta)
20064 – Gorgonzola (MI)
Tel. 324 74.74.557 (chiama)
Email: vekiopiede@gmail.com

© 2019 Zu Center - Tutti i diritti riservati – P.IVA 06862610158 – Privacy